Prima Pagina>Sport>Cittadinanza onoraria per il napoletano Hamsik dopo undici anni con 119 gol
Sport

Cittadinanza onoraria per il napoletano Hamsik dopo undici anni con 119 gol

Il Comune ha fissato la data per la cerimonia di consegna: il 17 maggio al Maschio Angioino. Lo slovacco, capitano azzurro, è diventato il simbolo della squadra e ha creato un forte legame con la città superando addirittura sua maestà Maradona

Cittadinanza onoraria per Marek Hamsik che sarà un cittadino napoletano a tutti gli effetti. Dopo undici anni da protagonista sul campo del San Paolo se lo merita. C’è già l’intesa tra il Comune di Napoli e la Società Sportiva Napoli: l’appuntamento per la cerimonia di consegna è fissato il prossimo 17 maggio nelle sale del Maschio Angioino.

Undici anni e quasi 500 presenze sul campo con 119 gol che hanno permesso a Marechiaro (il geniale soprannome affibbiato dai tifosi al centrocampista slovacco) di superare addirittura sua maestà Maradona nelle classifiche (115 gol con il Napoli) e di creare un legame davvero speciale con la squadra e la città.

Hamsik ovviamente è diventato anche un punto di riferimento per i compagni di squadra, come conferma anche il post di saluto che ha dedicato sul profilo Instagram a Pepe Reina che a fine stagione si trasferirà al Milan.

Rispondi